Il biolaghetto di Dea - Soiano del Lago

Richiesta
Siamo stati interpellati da una simpatica appassionata di carpe koi dal comune di Soiano del Garda, la quale ha finalmente realizzato il suo sogno di possedere un laghetto dedicato ai suoi animali. Un amico della signora ha realizzato la struttura del laghetto e del filtro, quindi la richiesta della cliente è riuscire ad integrare in modo armonico il laghetto nel resto del giardino, con un'adeguata coreografia.
Soluzioni
Abbiamo iniziato costruendo un ulteriore piccolo laghetto di fonte rialzato rispetto al resto, alimentato dal ritorno delle pompe di aspirazione del laghetto, in cui abbiamo inserito delle essenze acquatiche e paludose di sponda.Un breve ruscello collega la fonte al lago dei pesci, creando dei piacevoli salti dell'acqua che si rivitalizza dando vita ad una dolce musicalità  dell'acqua che ravviva il giardino.Con grandi rocce calcaree abbiamo realizzato una roccaglia sulle sponde della fonte dove abbiamo messo a dimora varie essenze mediterranee, che grazie ai loro colori la ingentiliscono; alcuni lastroni dello stesso materiale offrono zone di camminamento e di seduta, dalle quali si ha una perfetta vista del laghetto.La zona tecnica di filtrazione costituita da numerosi piccoli locali, tutti necessariamente ispezionabili per una manutenzione costante, ha richiesto lo studio e la realizzazione di un laborioso pontile in legno, la cui particolarità  è la presenza di una decina di botole comodamente apribili.La struttura portante è stata costruita sul posto in tubolare di ferro zincato e il rivestimento in legno in frassino termo trattato per esterni offre uno spazio elegante sul quale posizionare dei lettini e un ombrellone. 
Vantaggi per il cliente
Ora finalmente il laghetto delle koi non ha solo una parte tecnica, ma è elegantemente integrato nel giardino, visitato quotidianamente da dea, il lupo cecoslovacco che ha seguito con entusiasmo tutte le fasi della lavorazione.